Torna a pagina principale

IMAGE STUDIO DEL VANGELO
             PER COLORO CHE  AMANO   CONOSCERE – APPROFONDIRE – DISCUTERE   IL TESTO DEL VANGELO     OGNI LUNEDI’ - ORE 20.30... Read More... (Leggi Tutto)
Preghiamo con i Santi
    FESTA DI TUTTI I SANTI   Orario delle celebrazioni:   10.00   santa messa 15.00   celebrazione al cimitero 20.30   recita del sento... Read More... (Leggi Tutto)
IMAGE E' INIZIATO IL PERCORSO
E' INIZIATO IL PERCORSO    Sono gli incontri per i bambini ed i ragazzi delle medie    Sabato: 15.00 - 16.30   e l'Animazione per elementari,... Read More... (Leggi Tutto)
Catechesi 2016-2017
PARROCCHIA DI SAN... Read More... (Leggi Tutto)
Convocazione domenicale
 Ogni domenica il Signore ti convoca al banchetto, insieme ai tuoi fratelli, non lasciare vuoto il tuo posto!           Read More... (Leggi Tutto)

Don Rialdo 

( don Rialdo, don Renato, suor Margherita, suor Silvia)

 

I 20 anni di don Rialdo

 

Il titolo porterebbe, vedendolo, a dire: “Come se li porta male, i vent’anni!”, in verità non sono gli anni anagrafici – è nato ad Asigliano Veneto (VI), il 15 dicembre del 1944 – ma gli anni trascorsi nell’esercizio del diaconato, ordine ricevuto da mons. A. Battisti, il 5 dicembre del 1993.

Leggi tutto: I 20 anni di don Rialdo

 

  

GRAZIE

 

Una parolina corta, semplice, comprensibile,

ma che esprime saggezza spirituale ed umana.

 

Saggezza spirituale

Chi pronuncia questa parola esprime ed evidenzia la convinzione che l’uomo non si risolve soltanto in ciò che tocca, vede, sperimenta, crea, distrugge.

La parola fa riferimento ad una dipendenza, una gratuità. Se si dice grazie significa che ciò che si è, ciò che si possiede, non sono dovuti ma dipendono dalla generosità, libera iniziativa, magnanimità di un altro che li possiede.

Leggi tutto: Grazie, Signore

Lettera di Natale ai cristiani... di Passons

Stimati fratelli, amati da Dio e chiamati, in questo tempo ed in questo luogo, a testimoniare la nostra fede, scenda su di voi la benedizione e la benevolenza del Signore che, ancora una volta, si presenta a noi nell'umanità del bambino di Betlemme.

Leggi tutto: Lettera ai cristiani di Passons

Un augurio di Natale che potrebbe sopravvivere all'Epifania

1 Pietro e Giovanni salivano al tempio per la preghiera delle tre del pomeriggio. 2Qui di solito veniva portato un uomo, storpio fin dalla nascita; lo ponevano ogni giorno presso la porta del tempio detta Bella, per chiedere l'elemosina a coloro che entravano nel tempio. 3Costui, vedendo Pietro e Giovanni che stavano per entrare nel tempio, li pregava per avere un'elemosina. 4Allora, fissando lo sguardo su di lui, Pietro insieme a Giovanni disse: «Guarda verso di noi». 5Ed egli si volse a guardarli, sperando di ricevere da loro qualche cosa. 6Pietro gli disse:

«Non possiedo né argento né oro, ma quello che ho te lo do: nel nome di Gesù Cristo, il Nazareno, alzati e cammina!». Atti 3,1-6

 

Mi sembra l’augurio più bello, appropriato e veritiero.

Noi, nella maggioranza dei casi, non siamo storpi nel corpo né ci vengono incontro Pietro e Giovanni, ma mi piace dar sfogo alla fantasia per individuare in quest’episodio la nostra realtà odierna.

Leggi tutto: Auguri di natale

 

ConfessionaleLA RICONCILIAZIONE

-CONFESSIONE-

 E

LA DIREZIONE SPIRITUALE

 

 

 E’ sotto gli occhi di tutti che questo sacramento è fortemente in crisi presso moltissimi fedeli. Questo comporta il quasi totale abbandono da parte degli stessi. Le motivazioni sono diverse, complesse, soggettive ed oggettive.

Non ci addentriamo nella storia e nelle trasformazioni della prassi – modi di pensare e di celebrare – di questo sacramento.

Ci appelliamo soltanto all’insistenza con cui, in questi ultimi tempi, cerchiamo di evidenziare i due aspetti diversi e complementari della fede:

confessione 

 IL RAPPORTO PERSONALE CON DIO 

IL RAPPORTO PERSONALE

CON LA COMUNITA’

 

 

Una corretta visione di questi due aspetti ci aiuterà a comprendere, gustare e celebrare con gioia questo sacramento.

 

Leggi tutto: La riconciliazione

NataleNews

 Natale  2013

" Vi annuncio una grande gioia:

oggi è nato l’Emmanuele,

Cristo Signore !"

 

Allegati:
Scarica questo file (News dicembre 2013.pdf)News Dicembre 2013[Scarica le News Dicembre 2013]192 kB
Leggi tutto: Passons News Dicembre 2013

Pagina 19 di 27

Vai all'inizio della pagina